Sito web della Commissione dedicato al FEASR: clicca qui


PSR 2014-2020. Misura 16.2.01 Focus Area 3A


Tipo di operazione


PSR 2014-2020. MISURA 16.2.01 - FOCUS AREA 3A "Migliorare la competitività dei produttori primari integrandoli meglio nella filiera agroalimentare attraverso regimi di qualità, la creazione di un valore aggiunto per i prodotti agricoli, la promozione dei prodotti nei mercati locali, le filiere corte, le associazioni e organizzazioni di produttori e le organizzazioni interprofessionali" attivata nell'ambito dei progetti di filiera.

Finalità


L'aglio è affetto da una grande varietà di virus molto frequenti nelle colture europee così come in altre parti del mondo. Ad oggi, per l'Aglio di Voghiera DOP, si è verificato un calo della produzione e delle qualità agronomiche del prodotto a seguito di attacchi da parte di nematodi e patogeni presenti quali fusariosi e virosi. Obiettivo principale del progetto è quello di avviare un piano di miglioramento con precisa finalità di risanare il prodotto "Aglio di Voghiera DOP" predisponendo uno specifico programma di miglioramento fitosanitario.

Risultati attesi


I risultati attesi dall'attività del progetto sono essenzialmente:
- risanamento, quindi una eliminazione delle virosi dei nematodi ed un forte abbassamento delle infezioni fungine, al fine di ottenere un materiale di riproduzione sano;
- una produzione quanti-qualitativa migliorata, poiché in assenza di parassiti la produzione aumenterà quantitativamente e qualitativamente, e nel contempo si andranno a ridurre significativamente l'uso di fertilizzanti e fitofarmaci, quindi sostanzialmente grossi saranno i vantaggi per l'ambiente e si produrrà un bulbo con zero residui;
- messa a punto delle tecniche di moltiplicazione rapida (in sicurezza genetica e sanitaria del materiale riproduttivo), consentirà alla Cooperativa dei produttori di aglio di giungere ad uno sfruttamento tecnico ed economico di questa tecnologia.
La messa a punto delle tecniche di moltiplicazione rapida (in sicurezza genetica e sanitaria del materiale riproduttivo), consentirà alla Cooperativa e agli altri partner agricoli produttori di aglio, sia beneficiari diretti che indiretti di giungere a uno sfruttamento tecnico ed economico di questa tipologia.
Il materiale risanato ottenuto dallo sviluppo di questo progetto potrà essere sfruttato, sotto il profilo tecnologico, direttamente dalle aziende agricole partecipanti al progetto di filiera come beneficiari diretti.

Importo del sostegno ricevuto dall'Unione europea
Importo richiesto: € 232.813,50
Importo ammesso: € 232.813,50
Contributo : € 162.969,45

PSR 2014-2020. MISURA 3 – TIPO DI OPERAZIONE 3.2.01domanda AGREA 5103736

APPROCCIO COME ATI
Consorzio Vini Colli Bolognesi E Cooperativa Voghierese a r.l. 
PSR 2014-2020

Misura 3 “Regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari”

Tipo di operazione 3.2.01 “Attività di promozione e informazione da gruppi di produttori sui mercati interni”

Finalità


Il progetto è stato proposto dal Consorzio Vini Colli Bolognesi unitamente alla Cooperativa Voghierese a r.l.: un’iniziativa finalizzata ad aumentare la conoscenza, da parte dei consumatori, dei vini dei Colli Bolognesi DOP e dell’Aglio di Voghiera DOP per influenzare l’acquisto dei prodotti di qualità rendendo i consumatori adeguatamente informati. Costruito su azioni congiunte di promozione e informazione, il progetto rappresenta un’interessante collaborazione tra comparto food and wine della regione Emilia-Romagna.
L’attività di promozione-marketing punta ad affrontare la contraffazione e continuare ad aumentare il fatturato, concentrandosi su alcuni interventi principali:
•    valorizzare e aumentare il grado di conoscenza dei marchi DOP (Denominazione di Origine Protetta);
•    promuovere le tecniche di produzione e le caratteristiche dei Vini DOP dei Colli Bolognesi e dell’Aglio di Voghiera DOP, valorizzandone la qualità e l’unicità;
•    superare la comunicazione tradizionale e creare link diretti fra i Consorzi e i consumatori finali per valorizzare i prodotti di qualità;
•    aiutare il cliente a comprendere il livello qualitativo dei prodotti, verificare l’efficacia delle tecnologie di lavorazione adottate, e scoprire abbinamenti con cibi di qualità.

Risultati attesi


L’organizzazione collettiva e strutturata dei beneficiari permetterà di conseguire ottimi risultati in tema di promozione all’estero, puntando in prima battuta su un’immagine identitaria del territorio emiliano, per dare poi la giusta informazione sui valori e sulle caratteristiche del marchio DOP, e accrescere ulteriormente la richiesta dei mercati target quali Regno Unito, Danimarca e Paesi Bassi.
Il progetto riuscirà a centrare gli obiettivi prefissati tramite una serie d’iniziative: oltre alla partecipazione in contesti fieristici, saranno organizzati seminari informativi secondo un format preciso che prevede una parte prettamente seminariale, in forma anche di masterclass, per far conoscere le caratteristiche dei vini dei Colli Bolognesi DOP e l’Aglio di Voghiera DOP, presentare l’ambiente geografico legato a questi prodotti, determinato da fattori naturali e fattori umani; tale parte di informazione sarà affiancata da tasting, show-cooking e presentazioni con la finalità di presentare gli utilizzi dei prodotti, farli degustare, e farne riconoscere direttamente a operatori e consumatori le qualità.
Il successo dell’azione e la sua sostenibilità, anche a progetto concluso, passano per un’operazione di fidelizzazione del cliente mediante la creazione di una comunità di consumatori ed operatori che diventino a loro volta promotori dei prodotti DOP nel proprio Paese. In questo modo, si prevede che gli effetti benefici della campagna in termini di riconoscimento del prodotto europeo a marchio di qualità e ritorno economico per gli operatori del settore possa durare anche oltre la durata del progetto, dando eco alle attività realizzate che, si prevede, potranno essere riprese spontaneamente dal tessuto economico locale.

Importo complessivo richiesto: € 299.132,87
Importo complessivo ammesso: € 299.132,87
Contributo: € 209.393,01

Ripartizione tra beneficiari
CONSORZIO VINI COLLI BOLOGNESI
Importo complessivo richiesto: € 201.227,17
Importo complessivo ammesso: € 201.227,17
Contributo: € 140.859,02

COOPERATIVA VOGHIERESE a r.l.
Importo complessivo richiesto: € 97.905,70
Importo complessivo ammesso: € 97.905,70
Contributo: € 68.533,99

PSR 2014-2020. MISURA 3 – TIPO DI OPERAZIONE 3.2.01domanda AGREA 5103593 
APPROCCIO INDIVIDUALE


Tipo di operazione


PSR 2014-2020. MISURA 3 – OPERAZIONE 3.2.01 “Attività di promozione e informazione da gruppi di produttori sui mercati interni”

Descrizione dell’intervento


L’intervento si sviluppa su 4 macro aree di attività:
1.    Materiale informativo e promozionale
2.    Seminari informativi e attività di degustazione
3.    Fiere ed esposizioni
4.    Realizzazione del progetto e attività di coordinamento

Obbiettivi


Il progetto  si pone come obbiettivo un’informazione esauriente e massiva ai consumatori e agli operatori economici e una forte sensibilizzazione circa le caratteristiche intrinseche del prodotto, gli aspetti nutrizionali e salutistici, la sicurezza alimentare, l’etichettatura, la tracciabilità e gli specifici metodi di produzione, aiutando il consumatore a riconoscere il prodotto D.O.P. a difesa dei falsi e dei surrogati

Risultati attesi


I risultati attesi, anche alla luce degli imput economici e di mercato del prodotto, riguardano una ricaduta positiva sia nell’economia di tutte le aziende agricole produttrici di aglio DOP di Voghiera sia per le attività ad esse correlate, oltre che  in termini di impiego nel mondo del lavoro.
A dimostrazione degli effetti economici positivi seguiti alla valorizzazione del prodotto Aglio di Voghiera, si pensi che dall’anno di riconoscimento della DOP  il tipo di approccio economico delle aziende agricole alla produzione dell’aglio DOP ha subito variazioni sostanziali, consentendo di attuare filiere legate al prodotto, con la nascita nel territorio di tre centri di lavorazione specializzati, ed ha consentito di estendere il periodo di commercializzazione del prodotto: oggi l’Aglio di Voghiera D.O.P. non è più un prodotto stagionale ma è presente sul mercato 12 mesi all’anno.
L’incremento ed il mantenimento di un reddito per le aziende agricole legate all’Aglio di Voghiera DOP è quindi una realtà che si vuole consolidare ed estendere anche alle attività connesse e/o afferenti al settore agricolo.

Importo del sostegno ricevuto dall’Unione europea


Importo richiesto: € 282.500,00


Importo ammesso: € 282.500,00


Contributo: € 197.750,00